PURA COMBINAZIONE AI1718

PURA COMBINAZIONE AI1718

 

L’Ideale femminile è versatile, con capi base facili da indossare e da mixare nelle situazioni più diverse.

La collezione Pommes de Claire per l’Autunno Inverno 2017/18 è composta da capi indefiniti che hanno bisogno di altri capi per essere completati. Diventano così quasi ornamentali: come delle finestre per vedere meglio cosa c’è sotto. Soprattutto cappotti e gilet privati del loro davanti o dietro, vengono indossati con rigide gonne dal taglio asimmetrico o con pantaloni larghissimi in tessuto morbido e cadente.
La gonna può essere indossata sovrapposta a un’altra gonna di diverse lunghezze così la più corta prende il posto di una cintura. Giacchine corte dalle maniche in plissé, o camicie dalle maniche arricciate e abbondanti, servono a coprire dove mancano x nascondere la pelle nuda e creare volumi tinta unita o fantasia.
Le mantelle sono le vere protagoniste, sostituisco, x questa stagione, il cappotto, che è volutamente incompleto, e diventano morbidissime e ricche di tessuto per un effetto cadente e in movimento, oppure rigide e strutturate con tessuto doppiato a quadri di pelle, taglio netto più corto sul davanti per riprendere il “motivo mancante” che accompagna tutta la collezione.

Caso? No, pura combinazione.

Un guardaroba ricco, giusto X ogni occasione, pochi capi, progettati per ottenere decine di combinazioni.
Togli, aggiungi, applica, moltiplica, denominatore comune: il tuo buon gusto.
Risultato: Pura combinazione.

 

 

PURE COMBINATION FW1718

The feminine ideal is versatile, with basic pieces that are easy to wear and easy to mix into diverse situations.
Pommes de Claire’s 2017/2018 Autumn-Winter Collection is composed of undefined pieces that need other pieces to complete them. In this way, they become almost ornaments: like windows that show what each layer is made up of. Especially the coats and vests that are missing either a front or back piece, and are worn with sharp cut asymetrical skirts or with very wide pants in soft and loose fabrics.
The skirt can be worn over another skirt of a different length, that way the shorter takes the place of a belt. Short jackets with plissé sleeves, or shirts with scrunched or abundant sleeves are needed to cover where they are missing to hide nude skin and create volume in either mixed prints or solid colors.
The capes take the spotlight, taking the coats place this season( which are consciously incomplete) and they become soft and rich in fabric in order to create a looseness and movement or rigid and structured with doubled-up fabric with leather inserts, decisively shorter in the front to accompany the “missing piece” that accompanies the entire collection.
By chance? No, pure combination.

A rich closet, right for every occasion, limited amount of pieces, designed to create dozens of combinations.
Remove, add, apply, multiply, common denominator : your good taste.
Result: Pure combination.

 

CREDITS

PHOTO Anna Breda MODEL Marta Pawloska MUA Alessio Giovannelli STYLIST Chiara Salvioli

 

Date: febbraio 19, 2018

Categories: Gallery